GOVERNARE GLI EQUILIBRI: UNA RETE TERRITORIALE PER PROMUOVERE CONCILIAZIONE - AMBITO TERRITORIALE DI MELZO - GESTIONALE PER SERVIZI SOCIOSANITARI

archivio notizie - AMBITO TERRITORIALE DI MELZO - GESTIONALE PER SERVIZI SOCIOSANITARI

GOVERNARE GLI EQUILIBRI: UNA RETE TERRITORIALE PER PROMUOVERE CONCILIAZIONE

 

Nell’ambito delle iniziative a supporto degli interventi di conciliazione famiglia-lavoro finanziati da Regione Lombardia e ATS Milano Città Metropolitana, A.S.S.E.MI., azienda che si occupa di gestione dei servizi in ambito sociale e di promozione dei diritti della cittadinanza, all’interno del progetto “Governare gli equilibri: una rete territoriale per promuovere conciliazione”, organizza i corsi di formazione per: “WELFARE MANAGER” con l’obiettivo di formare figure competenti che possano operare sul territorio della provincia di Milano per la realizzazione di piani di welfare Aziendale e Territoriali nell’ambito Asst Melegnano-Martesana e “SOCIAL MANAGER”  con l’obiettivo di formare figure competenti che sappiano supportare il cittadino fra le diverse offerte di servizi provenienti dai sistemi di welfare pubblico, privato e aziendale.

 

Il Welfare Manager è un professionista che opera nel campo delle politiche del lavoro progettando, gestendo, monitorando e valutando i programmi di welfare sia a livello aziendale che territoriale. Il Welfare Manager svolge azioni di supporto ai responsabili della gestione delle risorse umane in materia di welfare, smartworking e lavoro agile anche durante le fasi di contrattualizzazione, negoziazione e contrattazione sindacale.

Il corso, realizzato in collaborazione con la cooperativa Spazio Aperto Servizi, è totalmente finanziato con i fondi previsti dal progetto “Governare gli equilibri”.

Si svolgerà in autunno, in 8 giornate da 7 ore, ed è aperto fino ad un massimo di 15 partecipanti.

È rivolto a chi possiede i seguenti requisiti:

- età non superiore a 55

- residenti o lavoratori impiegati presso un’azienda con sede in uno del Comuni del progetto

- laurea in ambito economico/giuridico/gestionale o sociale/psicologico, o in alternativa, esperienza di almeno 2 anni in azienda in ruoli gestionali.

Al termine del percorso formativo i 3 Welfare Manager risultati più meritevoli in base alla presenza, partecipazione attiva ed esiti dei test di apprendimento, avranno la possibilità di fare un’esperienza diretta in azienda (attiva in uno dei Comuni del progetto) per la quale sarà riconosciuto un rimborso spese.

 

Per iscriversi occorre candidarsi, compilando il form al link e inviando all’indirizzo conciliazione@spazioapertoservizi.org la propria candidatura allegando il CV.

La candidatura deve essere inoltrata entro il 15 settembre 2018.

 

Il Social Manager ha l’obiettivo di attivare, integrare o migliorare le attuali soluzioni di welfare aziendale e territoriale, pensate per i lavoratori e cittadini, adattandole alle esigenze individuali e integrandole con le soluzioni del territorio.

Il Social Manager possiede conoscenze approfondite dei servizi di welfare pubblici e privati presenti sul territorio, è dotato e di capacità di ricomposizione dei bisogni, di orientamento ai servizi, oltre che di competenze di comunicazione e ascolto attivo.

Il corso, realizzato in collaborazione con la cooperativa Spazio Aperto Servizi, è totalmente finanziato con i fondi previsti dal progetto “Governare gli equilibri”.

Si svolgerà in autunno, in 4 giornate da 7 ore, ed è aperto fino ad un massimo di 15 partecipanti.

È rivolto a chi possiede i seguenti requisiti:

- età non superiore a 55

- residenti o lavoratori impiegati presso un’azienda con sede in uno del Comuni del progetto

- laurea in ambito psico-socio pedagogico, o in alternativa, esperienza di almeno 2 anni in un ente pubblico o privato in ruoli di coordinamento di servizi alla persona.

Al termine del percorso formativo gli 8 Social Manager risultati più meritevoli in base alla presenza, partecipazione attiva ed esiti dei test di apprendimento, avranno la possibilità di fare un’esperienza diretta in azienda (attiva in uno dei Comuni del progetto) per la quale sarà riconosciuto un rimborso spese.

Per iscriversi occorre candidarsi, compilando il form al link e inviando all’indirizzo conciliazione@spazioapertoservizi.org la propria candidatura allegando il CV.

La candidatura deve essere inoltrata entro il 15 settembre 2018.

 

Maggiori dettagli nei files in allegato.


Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (0 valutazioni)