Sad - Servizio Assistenza Domiciliare persone fragili - AMBITO TERRITORIALE DI MELZO - GESTIONALE PER SERVIZI SOCIOSANITARI

Sad - Servizio Assistenza Domiciliare persone fragili - AMBITO TERRITORIALE DI MELZO - GESTIONALE PER SERVIZI SOCIOSANITARI

 

SERVIZIO DISTRETTUALE DI ASSISTENZA DOMICILIARE

Cos'è

Il Servizio Distrettuale di Assistenza Domiciliare è  un servizio socio-assistenziale finalizzato a mantenere le persone anziani, disabili ed in temporanea difficoltà nel proprio ambiente di vita, tramite interventi professionali adeguati ai bisogni della persona e della sua famiglia, valorizzando le risorse della rete parentale e sociale. Gli interventi innovativi e sperimentali sono stratturati ed attivati al fine di:

  • rispondere alle esigenze di cura della persona; 
  • promuovere occasioni di prossimità per sviluppare un contesto comunitario locale coeso e competente che favorisca la partecipazione attiva del cittadino seguito dal Servizio;
  • salvaguardare la centralità della persona fragile nel progetto d’intervento; 
  • promuovere lo sviluppo nella comunità delle competenze di cura e prossimità.

Attività svolta e servizi offerti

CURA DELLA PERSONA:  attività volte  agarantire la cura della persona che si trova in difficoltà a svolgerle in autonomia.Nello specifico:

  • Igiene personale totale o parziale sia per allettati sia per deambulanti;
  • Sostegno alla vestizione, cambio mattutino/serale, barba ecc.

ACCOMPAGNAMENTO E COMMISSIONI: prevede l’accompagnamento, sia a piedi sia con l’auto, della persona che diversamente non sarebbe in grado di muoversi in sicurezza. Sono previsiti:

  • piccole commissioni quotidiane;
  • accompagnamento a centri di sostegno alla relazione presenti sul territorio (es. Centri Anziani);
  • accompagnamento per passeggiate per “riabilitazione” e mantenimento dell’autonomia deambulatoria.

LAVORO ESTERNO: insieme di attività che coadiuvano la domiciliarità attraverso l’effettuazione di acquisti per conto dell’utente o saldo di prestazioni che l’utente non è in grado di fare da solo.

RIORDINO AMBIENTE: attività di pulizia dell’ambiente insieme all’utente, che permettono il raggiungimento/mantenimento di una condizione igienica adeguata dell’appartamento. Attivato in particolare in situazioni di isolamento sociale, assenza di una rete parentale, patologie psichiatriche ecc.

PREPARAZIONE PASTI: sopporto alla persona per la preparazione e l’aiuto nella somministrazione dei pasti.

 

 

Criteri di accesso

La richiesta  del Servizio deve essere presentata all'Assistente sociale del Comune di residenza, che, a seguito di colloquio e/o visita domiciliare, valuta l'attivazione degli interventi e delle prestazioni.

Responsabile del Servizio

La responsabile dell'Ufficio di Pino /Ufficio Unico, Dott.ssa Lorena Trabattoni

Soggetti gestori

A.T.I. COMPOSTO DA CS&L CONSORZIO SOCIALE, COOPERATIVA SOCIALE IL TORPEDONE, COOPERATIVA SOCIALE LA FONTE, COOPERATIVA SOCIALE COGESS 

Referenti

Le assistenti sociali del proprio Comune di residenza

Periodo di Convenzione

scadenza 31.12.2018

 

Modulistica

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (0 valutazioni)